PREVIENIRE L’ACCERTAMENTO IMMOBILIARE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Come può un contribuente acquistando un terreno o un immobile a fini commerciali difendersi dall’ADE che gli contesta un prezzo prefissato, giudicandolo inferiore al quello reale?

Ecco il consiglio di alcuni Dottori Commercialisti che hanno dato tre suggerimenti per mettersi nella condizione di rispondere a queste contestazioni che possono avvenire entro tre anni dalla stipula:

  1. bisogna prevenire conservando quell’annuncio immobiliare con cui si è acquistato ad un prezzo favorevole o addirittura l’annuncio web
  2. ancora meglio è farsi fare una bella perizia da un tecnico esperto valutatore che attesti il vero valore del mercato utilizzando la metodologia definita dagli Standard di Valutazione Internazionali
  3. oppure utilizzare l’accertamento con adesione entro sessanta giorni dalla comunicazione e contestare l’assenza di gravità assunte dall’ufficio, sopratutto se le valutazioni sono desunte da valori OMI e presentando le proprie pezze di appoggio.